Dopo il debutto in pubblico avvenuto lo scorso 4 luglio a cui ha fatto seguito un vero e proprio boom di vendite in Italia nel primo giorno di commercializzazione, la nuova Fiat 500 restyling fa il suo debutto ufficiale anche sul mercato del Regno Unito dove gli utenti potranno già ordinare la nuova evoluzione della city car della casa italiana con le prime consegne che avverranno soltanto nel mese di settembre. Nel Regno Unito, la nuova Fiat 500 si presenta con le stesse novità che caratterizzano il restyling della versione italiana della Fiat 500, con piccole modifiche estetiche sia al frontale che al posteriore ed un abitacolo interno rinnovato in cui si registra il debutto del sistema di infotainment Uconnect che garantirà un netto upgrade tecnologico alla city car italiana. Il listino della nuova Fiat 500 britannica presenta gli allestimenti Pop, PopStar e Lounge e comprende i motori 1.2 da 69 CV e lo 0.9 TwinAir da 85 e 105 CV. I prezzi del restyling della 500 partono da 10.890 sterline. Da notare che, come in Italia, anche nel Regno Unito è già ordinabile la versione scoperta della city car, la nuova 500C.

Nuova Fiat 500, prezzi da 13.600 Euro in Italia

Il ruolo della nuova Fiat 500 per gli equilibri di Fiat nel Regno Unito e, più in generale, in Europa è fondamentale. Il mercato dell’auto britannico, uno dei principali mercati di tutta Europa, ha chiuso il primo semestre del 2015 con una crescita del 7% rispetto ai dati dello scorso anno. Il brand Fiat, invece, ha chiuso il primo semestre dell’anno in corso nel Regno Unito con una flessione del -6.3% rispetto allo stesso periodo dell’anno. Appare, quindi, evidente il ruolo della nuova 500 per Fiat. A partire dal prossimo mese di settembre, la nuova evoluzione della city car dovrà trascinare il marchio italiano in vista di una nuova crescita delle vendite nel Regno Unito ed in Europa. Staremo a vedere se il restyling apportato alla Fiat 500 sarà in grado di attirare nuovi clienti.