Auto usate vendite in crescita nel 2015

Jeep vola negli USA a novembre

Sono sempre di più gli automobilisti italiani che comprano auto usate. È quanto risulta dai dati pubblicati dal mensile Auto-Trend dell’ACI.

Nel corso dei primi sei mesi del 2015 si è registrata una crescita del 6,4 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Un mercato delle auto usate che dunque in Italia continua a crescere.

Da un punto di vista territoriale, la regione ad essere in testa è la Lombardia, con ben 36.514 passaggi di proprietà e una crescita del 15,2 per cento, seguita dal Lazio con 23.411 passaggi e un incremento del 3,6 per cento. Sul gradino più basso del podio si piazza la Campania con 20.188 unità e una crescita di ben il 17,5 per cento.

Per quanto riguarda le singole città, davanti a tutti Roma con 17.168 passaggi di proprietà, seguita da Milano con 11.119 e da Napoli con 10.559.

Ricordiamo sempre che acquistare un’auto di seconda mano offre una serie di vantaggi, il primo su tutti quello di non subire una forte svalutazione rispetto a una vettura nuova appena uscita dal concessionario, oltre naturalmente al minore esborso richiesto. Ovviamente chi desidera l’auto nuova non è nemmeno da biasimare, soprattutto con le offerte scontate e le comode rateizzazioni di questi tempi da parte dei concessionari e delle finanziarie. Non esiste una scelta corretta e una sbagliata, ognuno deve fare sempre i conti con le proprie tasche e con i propri desideri quando decide di acquistare un’auto, nuova o usata che sia.