Alfa Romeo SUV, nuove foto spia dei primi prototipi

di -
Alfa Romeo SUV

Dopo il debutto della nuova Alfa Romeo Giulia, che arriverà sul mercato ad inizio del prossimo anno, la prossima novità per il marchio italiano è rappresentato dal nuovo Alfa Romeo SUV, il nuovo SUV basato sulla stessa piattaforma della Giulia, la Giorgio a trazione posteriore. Nelle ultime ore, sono emerse nuove foto spia di un primo prototipo, attualmente in fase di test vicino Modena, protetto dalla carrozzeria della Fiat 500L allungata ed allargata per coprire le dimensioni del nuovo SUV che andrà a posizionarsi nel segmento D del mercato ed avrà dimensioni molto simili alla nuova Giulia ma ingombri decisamente superiori.

Alfa Romeo SUV, la produzione inizierà nel primo semestre del 2016

Le nuove immagini spia, diffuse da Quattroruote e realizzate dall’agenzia tedesca SB Medien, sebbene non ci dicano nulla in merito al design del nuovo SUV di Alfa Romeo evidenziano alcuni elementi comunque interessanti come, ad esempio, alcuni fori praticati alla carrozzeria nella parte frontale che dovrebbero corrispondere alle prese d’aria che presenterà la carrozzeria definitiva del SUV. L’impianto frenante montato dal prototipo e i due terminali di scarico del muletto evidenziano, inoltre, che il prototipo in questione non presenta un particolare carattere sportivo ed estremo come, ad esempio, quello che contraddistingue l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde. Alfa Romeo SUV

Come visto nei giorni scorsi, il nuovo Alfa Romeo SUV dovrebbe entrare in produzione nel corso del primo semestre dell’anno prossimo con un possibile debutto sul mercato fissato per la prossima estate. In ogni caso, l’incremento dei test di queste settimane potrebbe farci ipotizzare un’accelerazione sui tempi da parte di Alfa Romeo. Il nuovo Alfa Romeo SUV, infatti, potrebbe essere presentato ad inizio 2016, magari al Salone di Detroit o, al più, al Salone di Ginevra del prossimo marzo. Alfa Romeo SUV

In ogni caso, il nuovo SUV di casa Alfa Romeo condividerà tantissimi elementi con la Giulia e, quindi, potrà contare su di un comparto tecnico già rodato prima del suo debutto. Anche i motori presenti nel futuro listino del SUV dovrebbero coincidere con quelli, ancora misteriosi ma realizzati in alluminio, della nuova berlina di casa Alfa Romeo. In particolare, sarà molto interessante conoscere le specifiche del nuovo motore turbodiesel da 2.2 litri che dovrebbe rappresentare uno dei punti di forza del progetto di rilancio di Alfa Romeo e che, come visto nelle scorse settimane, dovrebbe essere diverso dal 2.2 MultiJet che ha appena fatto il suo debutto sul mercato con la nuova Jeep Cherokee. Maggiori dettagli sul nuovo SUV di Alfa Romeo potrebbero emergere, in ogni caso, nel corso delle prossime settimane.

  • Matteo Tarallo sembra una 500L

  • “Ma è uguale alla 500L!!” in 3…2…1…

  • e una carrozzeria di prova.. su base 500

  • A me sembra un carro mortuario…. Magari una volta finito sarà uno soettacolo tipo la giulia ma ora quello mi sembra

  • Non penso proprio che lo sia

  • Accendete il falò abbiamo cose da ardere ??

  • wissender

    Si tratta di un prototipo, che e’ protetto dalla carrozzeria della Fiat 500L allungata ed allargata per coprire le dimensioni del nuovo SUV che andrà a posizionarsi nel segmento D del mercato ed avrà dimensioni molto simili alla nuova Giulia ma ingombri decisamente superiori. Il Alfa Romeo SUV, avrà tutto un altro aspetto, sicuramente bellissimo, si vedrà.
    Tanti saluti a Francesco che ci sta lavorando, mi raccomandò. Ciao e fatti sentire presto per come si può.

  • 500L