Vettel vuole vincere al più presto il Mondiale con la Ferrari

Vettel aVettel pronto a vincere con la Ferrari. Lettera in italiano

Sebastian Vettel nel week end scorso era in visita a Budapest per la sua esibizione ai Ferrari Racing Days. Nell’occasione ha espresso chiaramente quali sono i suoi obiettivi con la Rossa.

Il pilota tedesco ha dichiarato infatti di voler vincere più titoli possibili e di aspirare a ricreare quanto in passato era riuscito a fare il suo mito e la leggenda vivente della Formula Uno, Michael Schumacher.

Un Sebastian Vettel che sogna un futuro vincente con la Ferrari, raccontando i primi mesi di questa stroardinaria avventura con la Rossa: ‘Questi primi 6 mesi sono stati fantastici. L’inizio di stagione è stato ottimo, sono molto contento’.

Il suo ruolino in questo momento registra complessivamente cinque podi in otto gare fin qui disputate con la Ferrari, tra cui il primo successo con la Rossa ottenuto in Malesia. Attualmente Sebastian Vettel è al terzo posto nella classifica mondiale piloti distaccato 49 punti dal campione del mondo Lewis Hamilton. Mercedes ancora troppo avanti per questa stagione anche se il pilota tedesco sogna il bis di successi, e se dovesse scegliere, non avrebbe dubbi sulla location: il gran premio di casa della Ferrari, in programma nel mese di settembre 2015: ‘Vincere a Monza sarebbe speciale, è la pista di casa e sarebbe una grandissima emozione‘. Naturalmente la strada da percorrere per ridurre il gap con la Mercedes è ancora molto lunga: ‘Stiamo spingendo al massimo, vogliamo riportare la Ferrari al top ma non sarà semplice. Sappiamo che c’è ancora un team davanti a noi ma è già un grande risultato quello che abbiamo ottenuto. Bisogna essere onesti e riconoscere che il passo che la Ferrari ha compiuto è stato il più grande rispetto a tutti gli altri team’.

Infine Sebastian Vettel ha parlato del rinnovo di contratto tra Kimi Raikkonen e  la Ferrari, ammettendo che sarebbe contento se il finlandese restasse anche il prossimo anno, definendolo un “pilota di grande talento”.