F1 Ferrari: 19enne Antonio Fuoco buon debutto ma con incidente

F1, Ferrari: 19enne Antonio Fuoco buon debutto ma con incidente

Antonio Fuoco, 19enne calabrese di Cariati, è sceso in pista con la SF15-T sul circuito di Spielberg, dove domenica scorsa si è svolto il Gran Premio d’Austria.

Un importante test in programma per il pilota della Ferrari Driver Academy, uno dei giovani italiani scelti dalla Scuderia per i test ufficiali. Un debutto per Fuoco avvenuto sotto una intensa pioggia e battezzato con un incidente alla curva 1, per fortuna senza nessuna conseguenza per il giovane pilota.

Una giornata di test in cui il più veloce è stato il terzo pilota della Mercedes, Pascal Wehrlein, con 1’11″005. Dietro al tedesco, il francese Esteban Ocon con la Force India (1’11″192) seguito dal pilota olandese Max Verstappen su Toro Rosso in (1’11″328).  Antonio Fuoco, il giovane pilota consentino all’esordio con la Ferrari di Formula 1, si è segnalato per il buon quarto tempo in 1’11″331, davanti a Romain Grosjean con la Lotus in 1’11″509. Sesto posto per Pierre Gasly su Red Bull con il tempo di 1’11″757 davanti a Suzie Wolff su Williams con 1’13″248.

Settantuno giri per il giovane pilota della Ferrari e ottimi tempi. Poi alle ore 17.14 ha sbattuto alla curva 1, mentre era al secondo posto in classifica a seguito di una sbandata in staccata e il successivo impatto con la fiancata contro le barriere. Pilota illeso ma macchina ai box.

La giornata, per Antonio Fuoco, è finita proprio in quel momento, anche se la soddisfazione per il debutto sulla Rossa rimane enorme: “Ho fatto un errore, sono molto dispiaciuto, ma sono salito sulla Ferrari e ho realizzato il mio sogno. Sono contento di aver raccolto info utili per il team e ringrazio il team per l’opportunità avuta”.

Speriamo per il promettente Antonio che ci siano sempre più occasioni per mettersi in mostra.