Il mercato auto Usa a gennaio 2014 segna decremento del 3,1% ottimo andamento per Chrysler

di -

Il mercato automobilistico statunitense a gennaio 2014 ha registrato la vendita effettiva di 1.012.582 unità rispetto alle 1.044.655 unità di gennaio 2013 totalizzando un decremento globale del 3,1 per cento. Nello specifico sono state immatricolate 491.724 vetture ( – 8,3 %) e 520.858 Light Truck ( + 2,4 %). A gennaio 2014 le vendite di Fiat Chrysler Automobiles hanno registrato un + 8 %, rispetto al – 11,9 % della GM , al – 7,5 % della Ford Motor Company e al – 7,2 % della Toyota.

I costruttori presenti sul mercato a stelle e strisce hanno registrato questi numeri :
GM con 171.486 ( – 11,9 %)
Ford Motor con 153.494 unità ( – 7,5 %)
Chrysler Group con 127.183 unità ( + 5,7 %)
Toyota Motor USA con 146.365 unità ( – 7,2 %)
Honda Motor con 91.631 unità ( – 2,1 %)
Nissan con 90.470 unità ( + 11,8 %)
Volkswagen Group con 33.830 ( – 13,9 %)
Mitsubishi con 4.867 unità ( + 4,5 %)
Mazda Motor 18.813 unità ( – 11,8 %)
Hyundai Motor con 44.005 unità ( + 0,7 %)
BMW Group con 20.852 ( + 3,1 %)
Daimler AG ( Mercedes-Benz e Smart) con 24.413 unità ( + 1,5 %)
Volvo con 3.792 unità ( – 22,2 %)
Subaru con 33.000 unità (+ 19,3 %)
Kia con 37.011 unità (+ 2 %)
Jaguar Land Rover con 6.021 unità ( + 15,1 %)
Porsche con 3.096 unità ( – 7,8 %)
Ferrari con 186 unità ( + 4,5 %)
Maserati con 567 unità ( + 229,7 %).

Classifica USA Veicoli più venduti 2014:

Nella classifica USA dei primi venti modelli più venduti a gennaio 2014 troviamo: Ford F – Series PU con 46.536 unità ( + 8,4 %) Chevrolet Silverado PU con 28.926 unità ( – 18,4 %), Dodge Ram Pick-Up con 25.071 unità ( + 22,5 %), Toyota Camry con 23.332 unità ( – 26,9%), Toyota Corolla/Matrix con 22.753 unità ( – 4,5%), Nissan Altima con 22.515 unità ( + 4,9%), Honda Civic con 21.824 unità ( – 0,3%), Ford Fusion con 20.717 unità ( – 7,5%), Honda Accord con 20.079 unità ( – 16,1%), Ford Escape con 19.459 unità ( – 2,4%), Honda CR-V con 18.232 unità ( + 2,4%), Toyota Rav 4 con 16.880 unità ( + 45,4%), Chevrolet Cruze con 16.828 unità ( + 15,9%), Hyundai Elantra con 15.326 unità ( + 25,9%), Chevrolet Equinox con 14.547 unità ( – 15,5%), Nissan Rogue con 13.831 unità ( + 54,5%), Ford Explorer con 12.810 unità ( – 15,8%), Jeep Grand Cherokee con 12.207 unità ( + 10,3%), Toyota Prius con 21.205 unità ( – 22,6%), e chiude la classifica la Ford Focus con 12.003 unità ( – 25,7%).

Tra i singoli luxury brand presenti negli States ecco i numeri dei costruttori con le rispettive unità a gennaio 2014: Jeep con 41.910 unità, Mercedes-Benz con 23.892 unità, Chrysler con 21.113 unità, Bmw con 18.253 unità, Buick con 13.278 unità, Cadillac con 11.386 unità, Acura con 10.823 unità, Lexus con 10.231 unità, Audi con 10.101 unità, Infiniti con 8.998 unità, Jaguar Land Rover con 6.021 unità, Lincoln con 5.973 unità e Volvo con 3.792 unità.

La Fiat 500 ha sorpassato la Mini nelle vendite!

Non poteva mancare infine il focus mensile di comparazione sulla Fiat 500 e sulle sue rivali. Con le sue 3.222 unità ( di cui 2.493 Fiat 500 e 729 Fiat 500L) la piccola torinese ha fatto segnare un incremento del 28,7 per cento rispetto a gennaio 2014; la famiglia 500 negli USA viene offerta in versione normale, cabriolet, Abarth, 500L e la elettrica 500e. La storica rivale anglo-tedesca MINI ha venduto invece 2.543 unità ( – 30,9 %) ed è offerta con queste versioni: hardtop, coupè, convertible, roadster, ClubMan, PaceMan, CountryMan e John Cooper Works. Infine la concorrente Smart ha venduto 521 unità ( + 8,3 %). Chiudiamo la comparazione con la Toyota Yaris che ha totalizzato 1.005 unità ( – 65,3%) e con la Ford Fiesta a quota 4.162 unità ( – 2,9 %).