GP Austria: Hamilton in pole, Vettel terzo. Raikkonen disastro

GP Austria: Hamilton in pole, Vettel terzo. Raikkonen disastro

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position nel GP Austria. Il pilota inglese della Mercedes, sul circuito di Spielberg, ottava prova del mondiale di F1, ha chiuso con 1’08″455 centrando la settima pole in stagione, la 45° in carriera.

Seconda posizione per il compagno di team, il tedesco Nico Rosberg che ha girato in 1’08″655. Seconda fila formata dal tedesco Sebastian Vettel su Ferrari in 1’08″810 e dalla Williams del brasiliano Felipe Massa con 1’09″192.

Terza fila per la Force India di Nico Hulkenberg (1’09″278) e l’altra Williams del finlandese Valtteri Bottas (1’09″319).

A seguire Max Verstappen (1’09″612) a bordo della Toro Rosso, il russo Daniil Kvyat (1’09″694) con la Red Bull (penalizzato di dieci posizioni in griglia per essere ricorso al quinto motore stagionale), il brasiliano Felipe Nasr (1’09″713) sulla Sauber e il francese Romain Grosjean su Lotus a chiudere la top ten.

Disastro per l’altra Ferrari del finlandese Kimi Raikkonen che è stato eliminato in Q1 e partirà dalle retrovie, precisamente dalla quattordicesima posizione.

Da segnalare il 19esimo e 20esimo posto rispettivamente per Button e Alonso su McLaren.

Sebastian Vettel dopo le prove si è detto comunque soddisfatto delle sue qualifiche anche se pensava di essere un po’ più vicino alle Mercedes: “C’è molto lavoro da fare ma nel complesso sono contento per il terzo posto. Abbiamo provato di tutto, siamo sembrati competitivi in tutte le prove e siamo arrivati bene alle qualifiche anche se il Q1 è stato complicato per tutti”.

Ennesima delusione per Kimi Raikkonen: “Un sabato davvero di m… Ovviamente domani faremo del nostro meglio e vedremo dove saremo”.

Ricordiamo che domani Domenica 21 giugno 2015 alle ore 14:00 è in programma la Gara del Gran Premio d’Austria di F1 in Diretta TV e streaming in esclusiva su Sky Sport F1 HD.

Ecco di seguito l’ordine di partenza del GP Austria 2015:

1) Hamilton
2) Rosberg
3) Vettel
4) Massa
5) Hulkenberg
6) Bottas
7) Verstappen
8) Nasr
9) Grosjean
10) Maldonado
11) Ericsson
12) Sainz
13) Perez
14) Raikkonen
15) Merhi
16) Stevens
17) Kvyat
18) Ricciardo
19) Button
20) Alonso