Ferrari F12 M: Peso inferiore e motore più potente

Ferrari F12 M

Torna a far parlare di sé in queste ore, la nuova Ferrari F12 M, versione aggiornata e più prestazionale della Ferrari F12 Berlinetta, che, secondo le indiscrezioni emerse sino ad ora, dovrebbe essere presentata dalla casa di Maranello ad inizio del prossimo anno per poi debuttare in pubblico, seguendo quindi lo stesso schema della Ferrari 488 GTB di quest’anno, nel corso della prossima edizione del Salone di Ginevra in programma nel marzo del 2016. 

Secondo quanto riportato dall’autorevole magazine olandese Autogespot, la nuova Ferrari F12 M dovrebbe poter contare su di un peso inferiore rispetto alle attese e su di una potenza massima superiore rispetto alla F12 Berlinetta. Stando a quanto emerso in queste ore, infatti, la nuova gemma della casa di Maranello dovrebbe presentarsi con un massa inferiore di 110 chilogrammi rispetto al modello disponibile oggi grazie ad una lunga serie di ottimizzazioni ed accorgimenti strutturali che consentirebbero quindi anche un netto miglioramento delle performance. Il peso complessivo della nuova Ferrari dovrebbe, quindi, essere di poco superiore ai 1.400 chilogrammi. Ferrari F12 M

La nuova Ferrari F12 M, come detto in precedenza, non sarà solo più leggera ma sarà anche molto più potente. La vettura, infatti, dovrebbe presentare il motore V6 da 6.3 litri, lo stesso della F12 Berlinetta, ma in grado di erogare una potenza superiore agli attuali 731 CV. Il target di potenza su cui puntano gli ingegneri di casa Ferrari sarebbero i 770 CV con un upgrade di quasi 39 CV che, accompagnato alla riduzione di peso della vettura dovrebbe consentire un netto miglioramento delle prestazioni. All’incremento previsto di potenza dovrebbe accompagnarsi anche un sostanziale incremento della coppia motrice disponibile. La nuova Ferrari F12 M dovrebbe, infatti, poter contare su di una potenza superiore ai 690 Nm.

Per quanto riguarda l’aspetto estetico, come mostrano le prime foto spia emerse nelle ultime settimane, la nuova Ferrari F12 M non dovrebbe presentare significative novità nella parte anteriore della vettura. Il posteriore, invece, dovrebbe caratterizzarsi per diversi cambiamenti anche se, al momento, i primi prototipi avvistati presentano corpose protezioni che nascondono le possibili novità. Per ora non ci resta, quindi, che attendere ulteriori informazioni sulle possibili novità che caratterizzeranno il nuovo progetto di casa Ferrari che, come detto anche in precedenza, dovrebbe essere svelato ad inizio del prossimo anno per poi apparire per la prima volta in pubblico nel corso dell’edizione 2015 del Salone dell’auto di Ginevra. Nel corso delle prossime settimane ci aspettiamo ulteriori novità sul progetto in sviluppo attualmente a Maranello.