Jeep Grand Wagoneer 2018: Un prototipo sarà svelato ad agosto

di -
Jeep Grand Wagoneer

Il marchio Jeep sta vivendo un programma di fortissima crescita che ha come obiettivo il raggiungimento del target di 1.9 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Attualmente, il marchio americano sta lavorando a diversi progetti che, nel corso dei prossimi anni, andranno a rinnovare ed ampliare la gamma in modo da poter presentare un’offerta completa praticamente in ogni mercato.

Dopo il successo internazionale della Jeep Renegade, che ha permesso a Jeep di conquistare importanti quote di mercato nel segmento dei crossover compatti, il prossimo obiettivo è rappresentato dal segmento dei SUV di grandi dimensioni a sette posti che, soprattutto in Nord America, rappresentano veicoli estremamente apprezzati dal mercato. Per conquistare questo segmento con il marchio Jeep, FCA sta sviluppando una nuova generazione della Jeep Grand Wagoneer, assente dal mercato dal lontano 1991, che rappresenta, senza alcun dubbio, un progetto importantissimo per il futuro del brand americano. Stando a quanto emerso nelle ultime ore, un primo prototipo della nuova Jeep Grand Wagoneer sarà mostrato in anteprima ai dealer americani ad agosto nel corso del tradizionale meeting biennale organizzato da FCA che si terrà a Las Vegas.

In un primo momento, la nuova Jeep Grand Wagoneer sarebbe dovuta arrivare nel corso del 2017 ma, dopo la scelta di posticipare alcuni progetti, le cui motivazioni effettive non sono ancora nota, il debutto ufficiale del nuovo SUV di grandi dimensioni potrebbe avvenire ad inizio del 2018. Si tratta, quindi, di un progetto a lunga scadenza che, a tutti gli effetti, rappresenterà l’ultima novità di un piano industriale, che si concluderà proprio nel 2018, che sta trasformando, di mese in mese, il brand Jeep su scala internazionale.

Secondo quanto dichiarato da Mike Manley, numero uno di casa Jeep, la nuova Jeep Grand Wagoneer sarà un veicolo moderno, estremamente efficiente e caratterizzato da rifiniture di alto livello. In sostanza, il nuovo SUV avrà tutte le carte in regola per permettere a Jeep di sfidare, ad armi pari, altri brand in questo segmento di mercato. Come dichiarato nelle scorse settimane da Marchionne, l’obiettivo di questo progetto è quello di diventare un’alternativa alla Range Rover. Difficilmente, in ogni caso, la nuova Jeep Grand Wagoneer arriverà in Europa anche se, nel corso dei prossimi anni, il mercato del nostro continente potrebbe subire diversi cambiamenti, con Jeep che sta registrando una crescita fortissima, che potrebbero cambiare le carte in tavola. Senza alcun dubbio, in conclusione, maggiori dettagli in merito al progetto del nuovo SUV di casa Jeep emergeranno in occasione del prossimo incontro, che si terrà ad agosto, che FCA terrà a Las Vegas con i suoi dealers.