Alfa Romeo Giulia, Marchionne vorrebbe chiamarla così

di -
Alfa Romeo Giulia

La nuova Alfa Romeo Giulia sarà presentata in via ufficiale il prossimo 24 di giugno nel corso di un evento speciale che Alfa Romeo terrà al Museo di Arese. Quest’appuntamento oramai tutti gli Alfisti lo hanno segnato da tempo sulla loro agenda personale. In attesa della presentazione ufficiale, sono tantissimi i dubbi che circondano il progetto della nuova berlina di segmento D che darà il via effettivo al piano di rilancio su scala internazionale del marchio Alfa Romeo che, entro il 2018, punta a raggiungere il target di 400 mila unità vendute.Alfa Romeo Giulia

Uno dei misteri principali della nuova Alfa Romeo Giulia è rappresentato proprio dal nome definitivo con cui sarà la vettura sarà presentata. Le ipotesi sono tante e circolano in rete già da diverse settimane ed oggi, a sottolineare ancora una volta i dubbi sulla questione ci ha pensato l’amministratore delegato Sergio Marchionne a margine della giornata di lavoro del Consiglio per le relazioni Italia-Usa. Il numero uno di FCA ha, infatti, rilasciato diverse dichiarazioni alla stampa ed, in merito al reintegro dei lavoratori degli stabilimenti italiani ancora in cassa integrazione, ha dichiarato “I piani per il rientro dei lavoratori degli stabilimenti italiani di Fca li abbiamo presentati a maggio 2014 e procedono secondo le previsioni. La Giulia, che spero si chiamerà così e che presenteremo il 24 giugno, farà ripartire Cassino”Alfa Romeo Giulia

Marchionne, quindi, si è riferito alla nuova berlina di Alfa Romeo ancora una volta con il nome di Giulia lasciando intendere come il nome definitivo non sia ancora stato scelto. Come detto già in precedenza, la nuova Giulia sarà svelata il prossimo 24 di giugno, quindi tra 19 giorni, ed al momento non vi è alcun’indicazione concreta che possa lasciarci intendere quale sarà la decisione finale di FCA e di Alfa Romeo. Probabilmente i piani alti del gruppo italo-americano, e quindi lo stesso Sergio Marchionne, sono già a conoscenza del nome definitivo della nuova berlina di Alfa Romeo e le dichiarazioni dell’amministratore delegato di FCA rilasciate oggi mirano a non svelare ancora la soluzione del mistero che da troppi mesi ci troviamo ad affrontare.Alfa Romeo Giulia

Come i più attenti lettori ricorderanno, i dubbi in merito al nome della nuova berlina sono legati soprattutto al mercato del Nord America dove il nome Giulia non sarebbe considerato vincente a differenza di quanto potrebbe accadere in Europa. Alcuni dirigenti di Alfa Romeo, infatti, per molti mesi hanno sostenuto l’ipotesi di dare alla nuova berlina un nome alfa-numerico che si adatterebbe meglio ai gusti degli automobilisti nordamericani. Da questa linea di pensiero sono nati i rumors legati a possibili nomi come Alfa Romeo 100 o Alfa Romeo 6C. Con ogni probabilità il nome definitivo della Giulia lo scopriremo soltanto il prossimo 24 di giugno anche se, senza alcun dubbio, nel corso dei prossimi giorni e delle poche settimane che ci separano dalla data del debutto ufficiale della nuova berlina della casa italiana i rumors e le indiscrezioni non mancheranno e contribuiranno ad alimentare l’attesa, sempre più grande, per la prima vettura del nuovo corso di Alfa Romeo. L’appuntamento è quindi fissato al prossimo 24 di giugno per la presentazione ufficiale della nuova berlina.

  • Anche io!

  • Anche tutti gli alfisti

  • Anche io la chiamerei Giulia

  • Pure io

  • orazio.bacci

    Per mè Alfa Romeo Giulia come nome va Benissimo.

  • Filippo Noceti

    Alfa Riviera?

  • orazio.bacci

    Per mè Alfa Romeo Giulia e un nome molto azzeccato!

  • RoccoVittorio

    Imho Alfa Romeo Giulia B16 o C16 andrebbe bene sia in USA che in Europa