FCA, troppi modelli: slittano Jeep Wrangler e Grand Cherokee

Jeep-grand-Wagoneer-fca-ritardi

Il piano industriale del Gruppo italo-americano sembra essere in ritardo anche se l’obiettivo prefissato per il 2018 è ancora possibile da raggiungere. Secondo la Reuters, infatti, sono evidenti i ritardi sul piano industriale 2014-2018 a seguito di una serie indiscrezioni provenienti da alcuni dei principali fornitori di FCA, a cui sarebbe stato riferito lo slittamento di una serie di modelli di oltre un anno.

Il management del gruppo avrebbe infatti deciso di concentrarsi sui modelli che portano più profitti nell’immediato. Ne consegue che dunque saranno messi da parte i nuovi esemplari delle Jeep Wrangler, del Grand Cherokee, della Jeep Wagoneer  e del pick-up Ram 1500.

D’altronde il gruppo FCA in questo momento è molto occupato sul rilancio dell’Alfa Romeo e la commercializzazione a pieno regime delle recenti Fiat 500X e Jeep Renegade.

Naturalmente per raggiungere gli obiettivi prefissati per il  2018 risulterà fondamentale il successo dell’Alfa Romeo, come anche la crescita costante del brand Jeep, per la quale si sarebbe deciso di prendere più tempo per il lancio della nuova Grand Cherokee, a cui verrà aggiunto un modello di lusso, il Grand Wagoneer (il nome non è stato ancora confermato).

Secondo il piano di FCA, il Cherokee sarà commercializzato sul mercato nel 2017, mentre il Wagoneer nel 2018. I fornitori del gruppo invece si attendono un rinvio di almeno un anno per entrambi i modelli.

Se ne riparlerà più avanti, anche perché ora tutti i vertici di Fca sono concentratissimi sul lancio della nuova e attesissima berlina Alfa Romeo che dovrebbe rappresentare il punto di svolta per tutto il brand del Biscione.

  • Valter Biondo Borgognone

    gli obiettivi non dipendono dall’alfa ………….sono 2 brand diversi………..informarsi prima dii scrivere minkiate

  • Alfonso

    Non c’è niente da fare hanno la testa dura come un masso. Fiat prima e FCA adesso ..la musica non cambia si sono sempre accontentati di quel poco..come con le vendite al di fuori dell’Italia dei nostri modelli. Si sono sempre accontentati di quei piccoli numeri ma come è noto le potenzialità dei brand italiani erano e sono ancora molto alte. Comunque mancano 20 giorni ala fatidica data della presentazione della “Giulia” e ho notato una cosa strana : che il ben informato Francesco ha cancellato tutti i suoi commenti ed è sparito…

    • francesco

      ***** Stai sereno ***** sarà come avevo previsto/descritto,sono altri i motivi del mio “.sparimento “.

      • Alfonso

        We Francè allora non sei sparito ..bene mi fa piacere. Pronto anche tu per il conto alla rovescia?

        • francesco

          Ciao Alonso , io il conto lo devo solo incassare sapendo gia da tempo il risultato che è e sarà vincente, sono altri chi gufa e chi tifa che non vedono l’ora e quindi giù a fare scongiuri e malefici( 19 GIORNI ),e tutti scopriranno che questa volta non è come le altre ,ma è la volta realmente buona.

    • wissender

      Ciao Alfonso, non farti influenzare dall’ articolo, perché non contiene tutti i fatti.

      • francesco

        ok !!!!!!!!!!

        • wissender

          Wow………… !!!!!!!

          • francesco

            il 24 “capirai” per quale motivo ……………. !!!!!!!!!!!!!!

            • francesco

              pubblicato da altri in rete 2 ore fa

              • francesco

                io le stò solo riportando (non è roba mia assolutamente)

  • Maurizio

    Alfonso, meglio informarti prima di parlare di piccoli numeri. Non hai visto che la FCA continua a crescere e a battere record di vendita? Lo fanno pure con macchine fate in Italia, allora di che cosa ti lamenti?

    • francesco

      e vedranno in futuro come mentre FCA aumenterà ancora di più maggiormente con auto made in italy e non ( tipo 952 ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.ecc. e ancora eccetera) (mentre altri li daranno i numeri per capire come/perchè ?) chi vivrà vedrà.

  • wissender

    Posso capire che per come e’ scritto l’articolo insicura la gente, anche perché c’è bisogno di agiuncere il resto di informazioni che manca.
    Per esempio che la produzione della Wrangler ritarda per i trattamenti comunali di politica per il nuovo stabilimento di produzione esclusivo per la Wrangler.
    Per il Ram P/U invece e’ prevista una nuova generazione di motori per essere più competitivi nei confronti dell’ F-150 (Ford).
    Il nuovo Grand Cherokee avrà un’altra architettura dell’ previsto, che sarà di base per un super Jeep di lusso.
    Tutto questo e’ normale nell’ mondo automobilistico.
    Perché non vi guardate tutti i cambiamenti dei piani che ha fatto la VW nei ultimi anni, ma di cui nessuno ne scrive un articolo.
    Secondo me finalmente la FCA dall’ 2009 sta realizzando decisioni manageriale intelligente, ma purtroppo continua a non informare, che a parere mio e’ un grandissimo sbaglio, perché da spazio alle speculazioni negative.

    • Alfonso

      Su questo forum sicuramente nessuno parlerà dei cambiamenti di piani dell’Audi-VW ..ma sai perche?..Perchè nun ce ne po fregà de meno di loro (ihihihi). Poi per i piani futuri di Jeep mi fa piacere ma speravo in tempi più celeri. Ottima la notizia di una Jeep più grande della Renegade che si ipotizza verrà assemblata a Melfi……