FCA, immatricolazioni in crescita negli USA anche a maggio

di -
jeep cherokee

Continua anche a maggio l’inarrestabile processo di crescita di FCA negli Stati Uniti. Il gruppo italo americano ha, infatti, chiuso il quinto mese dell’anno con un totale di 202,227 unità vendute, un dato che si traduce, in termini percentuali, in una crescita del +4% rispetto al maggio dello scorso anno. Per quanto si tratti di una crescita limitata, è bene sottolineare come il mercato USA a maggio abbia fatto registrare una crescita pari ad appena il +1.6%, un dato che rende, quindi, decisamente più interessante il dato relativo ad FCA. Da inizio anno alla fine del mese di maggio, FCA ha distribuito negli USA un totale di 897,108 unità. In questo caso, la crescita percentuale del gruppo è pari ad un buon +5.7%. La quota di mercato di FCA sul mercato americano è ora pari al 12.73%.

Dando uno sguardo all’andamento dei singoli brand di FCA a maggio, registriamo l’ottima performance di Jeep che continua nel suo processo di crescita con un totale di 79,652 unità vendute ed un buon +13% rispetto al maggio dello scorso anno. Considerando il dato parziale relativo al 2015, Jeep ha già totalizzato 330,160 unità vendute con una crescita del 19.7% rispetto al periodo gennaio-maggio 2014. A maggio cresce anche Chrysler che, con un totale di 29,802 unità vendute, migliora del 31.9% i risultati dello scorso anno. Da inizio anno ad oggi, Chrysler fa registrare una crescita complessiva del +19.1%. Perde terreno, invece, Dodge RAM che fa registrare un calo complessivo, a maggio, del -8.2%. Da inizio anno il calo è invece pari al -6.2%. fiat-500L

Passiamo ora ai due marchi italiani di FCA impegnati negli USA. Fiat continua a vivere un 2015 piuttosto difficile oltreoceano a causa del calo di vendite della Fiat 500 mentre la Fiat 500L resta stabile sullo stesso livello del 2014. A maggio, Fiat fa registrare appena 3,867 unità vendute con un calo del -19% rispetto al maggio dello scorso anno. Da notare come da inizio anno, Fiat abbia fatto registrare un calo di vendite pari a -8.9%. Negli ultimi giorni del mese di maggio, negli USA, ha fatto il suo debutto ufficiale la nuova Fiat 500X che avrà il compito di risollevare le vendite del brand italiano oltreoceano e trainare anche la 500 che, negli ultimi mesi, sta perdendo qualche colpo. In conclusione, segnaliamo le 40 unità di Alfa Romeo 4C vendute negli USA a maggio. Si tratta, naturalmente, di numeri molto risicati ma che servono ad Alfa Romeo per ricostruire l’immagine del brand in attesa del debutto dell’Alfa Romeo Giulia e del nuovo SUV. Nelle prossime settimane, in Nord America, farà il suo debutto ufficiale anche la nuova Alfa Romeo 4C Spider che, naturalmente, sarà anch’essa distribuita in un numero limitatissimo di esemplari.