Alfa Romeo, il brand “Veloce” sostituirà “Quadrifoglio Verde” per Giulietta e MiTo

di -
Alfa Romeo Quadrifoglio Verde

Il piano di rilancio di Alfa Romeo, come ben sappiamo, prenderà il via con il debutto della nuova Alfa Romeo Giulia, la nuova berlina di segmento D che rappresenterà il primo passo di Alfa Romeo verso un futuro, si spera, pieno di soddisfazioni e successi. Nelle ultime ore, sono emersi alcuni interessanti rumors legati al brand Quadrifoglio Verde, utilizzato da Alfa Romeo, ad oggi, per indicare le versioni top, in termini di prestazioni, della Giulietta e della MiTo. Stando a quanto emerso oggi, Alfa Romeo avrebbe intenzione di sospendere la commercializzazione delle due versioni Quadrifoglio Verde di MiTo e Giulietta per sostituirle con un nuovo marchio. Le nuove versioni ad alte prestazioni di Giulietta e MiTo, infatti, dovrebbero poter contare sulla denominazione Veloce mentre il nome Quadrifoglio Verde verrà riportato sul mercato, dopo qualche mese di assenza, per indicare unicamente delle variante ad altissime prestazioni. Nei prossimi mesi, se i rumors venissero confermati, dovrebbero quindi debuttare le nuove Alfa Romeo Giulietta Veloce e Alfa Romeo MiTo Veloce che dovrebbero prendere il posto delle attuali Quadrifoglio Verde in attesa del debutto di nuovi modelli dotati di un livello prestazionale maggiore.

In futuro, infatti, la gamma Quadrifoglio Verde di Alfa Romeo dovrà raggruppare auto dal marcato carattere sportivo in grado di superare la concorrenza grazie ad un eccellente scheda tecnica e di incarnare al meglio lo spirito sportivo del marchio italiano.

In agenda, Alfa Romeo potrebbe già avere una nuova Alfa Romeo 4C Quadrifoglio Verde, di cui abbiamo già parlato in passato, ed un’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde che, secondo i rumors delle scorse settimane, potrebbe montare un potente V6 3.0 biturbo con potenza massima di almeno 500 CV. La denominazione Veloce potrebbe, inoltre, essere utilizzata da Alfa Romeo per indicare una versione ad alte prestazioni della Giulia disponibile già nella prima fase di lancio.Alfa Romeo La possibile “Giulia Veloce” farà da punto di contatto tra la futura Giulia Quadrifoglio Verde ed il resto della gamma. L’attuale generazione dell’Alfa Romeo Giulietta e la MiTo, invece, dovrebbero poter contare unicamente su di una variante “Veloce” che, sino alla fine della carriera, potrebbe rappresentare il modello top di gamma di queste due vetture. Ricordiamo che l’attuale Giulietta Quadrifoglio Verde monta il motore quattro cilindri turbo benzina da 1.75 litri in grado di erogare una potenza massima di 240 CV, lo stesso della versione base dell’Alfa Romeo 4C e della 4C Spider, mentre la MiTo Quadrifoglio Verde presenta il motore 1.4 MultiAir Turbobenzina da 170 CV. Alfa Romeo MiTo

E’ bene sottolineare, in conclusione, che per ora l’abbandono momentaneo del marchio “Quadrifoglio Verde” in favore di un meno evocativo “Veloce”, già usato in passato da Alfa Romeo, rappresenta soltanto un’indiscrezione. Con ogni probabilità, maggiori informazioni sulla questione emergeranno nel corso delle prossime settimane, probabilmente in parallelo al debutto della nuova Giulia che svelerà diverse caratteristiche del futuro di casa Alfa Romeo. Per ora, quindi, non ci resta che attendere l’arrivo di nuovi rumors sulla questione.

 

  • Ho come l’impressione che si vuole fare qualcosa in stile audi, con le sue firme S ed RS; in questo caso, logicamente, V e QV. Dà l’idea di una gamma più articolata e che lascia più spazio alla scelta, almeno secondo me…

  • Azz… la mia diventa storica

  • Mah. Spero piuttosto che tornino le GTA per rovinare la festa a RS, M e AMG…

  • No cazzata e meglio quadrifoglio

  • Vogliamo le GTA tutte q4 da 250 cv in suuuuu

  • Marceruben

    il nocciolo della questione è sempre lo stesso : lo stato deve levare il super bollo se vuole immatricolare auto così potenti , Quante auto super dotate si vedono in giro? Possibile che un proprietario debba spendere più di bollo che di benzina? Inutile se non cambia qualcosa , sarà una manovra di facciata ma i numeri resteranno esigui , senza ritorno !!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Bastava tirare fuori GTA ???

  • Kon Tro

    Mi sembra giusto, quelle due carrette non hanno mai meritato il glorioso QV sulla loro orrenda carrozzeria.

  • Tanto è roba massimo di un annetto,almeno per mito,prima che esca di produzione