FCA: 400 nuove assunzioni a Melfi grazie al successo di Renegade e 500X

di -
FCA Melfi

Il successo commerciale, su scala globale, della Jeep Renegade e della Fiat 500X e l’avvio della fase di pre-produzione della Giulia a Cassino potrebbero portare numerosi benefici allo stabilimento FCA di Melfi dove vengono realizzati i due crossover compatti di Jeep e Fiat. La necessità di tenere alta la produzione delle due vetture, a causa di una domanda superiore alle attese, e il ritorno a casa di numerosi operai di Cassino impiegati nelle scorse settimane a Melfi “in trasferta” dovrebbe, infatti, portare nei prossimi giorni allo sblocco di oltre 400 nuove assunzioni nello stabilimento lucano che dovrebbero concretizzarsi entro la fine del prossimo mese di luglio. FCA Melfi

Tra pochi giorni, a Melfi, è prevista la visita del premier Renzi che dovrebbe diventare l’occasione per FCA di ufficializzare quest’importante notizia con l’assunzione di oltre 400 operai che andranno a rinfoltire la forza lavoro dello stabilimento in vista di un incremento di produzione di 500X e Renegade, anche in relazione all’espansione delle vendite in Nord America. I nuovi 400 assunti di Melfi andranno ad aggiungersi ai circa 1500 assunti nei mesi scorsi completando cosi un processo di crescita davvero importante che contribuirà in misura determinate alla crescita economica della zona. FCA Melfi

Le nuove assunzioni a Melfi sono legate a doppio filo al passaggio ai 20 turni di lavoro settimanali che rappresentano una scelta obbligata per FCA che, nonostante la sospensione temporanea delle consegne della Jeep Renegade, deve fare i conti con una domanda molto forte sia in Italia che nel resto d’Europa. Il ruolo fondamentale per il futuro di FCA dei due crossover compatti non è certo un mistero. La Fiat 500X e la Jeep Renegade rappresentano due progetti davvero molto ambiziosi che hanno il compito di dare una fortissima spinta alle vendite dei due brand nei prossimi anni. Fiat 500X fsd

La Renegade, come abbiamo visto con gli ultimi risultati di vendita di Jeep in Europa, sta già giocando un ruolo di primissimo piano per il brand americano che mira al target delle 200 mila unità vendute in Europa da raggiungere entro il 2018. La Fiat 500X, che ha già conquistato il titolo di crossover più venduto in Italia ad aprile, seguirà la stessa scia della Renegade ed è destinata a diventare il punto di riferimento della gamma Fiat in Europa e in Nord America. Ribadiamo come l’avvio dei lavori di produzione dell’Alfa Romeo Giulia e, quindi, il ritorno alle attività di produzione nello stabilimento di Cassino, che sarà il teatro del futuro di Alfa Romeo con la produzione anche del nuovo SUV e della futura generazione della Giulietta, gioca un ruolo fondamentale per la crescita dello stabilimento di Melfi. Maggiori dettagli in merito alle nuove assunzioni nello stabilimento lucano arriveranno, senza dubbio, nel corso dei prossimi giorni.

  • wissender

    Ottime notizie, speriamo che continua cosi