Fiat Compact Sedan, informazioni e rumors a pochi giorni dal debutto

di -
Fiat Compact Sedan

Il prossimo 22 di maggio, in occasione dell’apertura del Salone di Istanbul, Fiat svelerà ufficialmente la nuova Fiat Compact Sedan, un’interessantissima nuova berlina di segmento C che andrà a ricoprire un ruolo importante per lo sviluppo del brand italiano nel mercato europeo. Per ora, Fiat ha rilasciato pochissimi dettagli in merito alla sua nuova vettura, che sarà prodotta a Bursa nello stabilimento di proprietà dell’azienda locale Tofas, limitandosi a rilasciare una prima immagine teaser che vi riportiamo qui di sopra. Nei giorni scorsi, la nuova Compact Sedan è stata anche protagonista di alcune foto spia che ci mostravano i primi prototipi della vettura impegnati in test drive.Fiat Compact Sedan

La nuova Fiat Compact Sedan, che potremmo definire anche come “la nuova Brava” farà parte di un progetto molto articolato che, partendo dalla piattaforma utilizzata da Fiat per realizzare la Fiat 500L, darà vita a ben tre nuove vetture. Oltre alla nuova Compact Sedan, che sino a poche settimane fa era stata definita come l’erede della Fiat Linea, berlina non commercializzata in Italia, a Bursa Fiat produrrà anche la nuova Fiat Bravo, hatchback di segmento C attesa per la prima parte del prossimo anno, e un’inedita station wagon che permetterà al marchio italiano di rientrare in un segmento abbandonato oramai da troppi anni. Il progetto della nuova Fiat Compact Sedan ricoprirà quindi un ruolo fondamentale per il futuro del marchio italiano e le altre due vetture, che saranno prodotte in parallelo alla nuova tre volumi prossima al debutto ad Istanbul, condivideranno diversi elementi con la nuova sedan.Fiat Compact Sedan

Ricordiamo che la nuova Fiat Compact Sedan sarà disponibile, in un primo momento in Turchia, a partire dal prossimo mese di novembre. Nel corso delle settimane successive, la nuova tre volumi raggiungerà altri 40 mercati EMEA, Italia compresa. Il debutto nel nostro mercato dovrebbe avvenire, invece, nel corso del primo trimestre del prossimo anno. Per quanto riguarda gli aspetti tecnici, la nuova Fiat Compact Sedan potrebbe ereditare dalla 500L, con cui condivide la piattaforma, diverse motorizzazioni. La vettura, in Italia, dovrebbe essere disponibile anche in versione GPL e metano, elementi che contribuiranno senz’altro alla diffusione del nuovo progetto di Fiat.Fiat Compact Sedan

Il marchio italiano, negli ultimi anni, non ha voluto investire in molti nuovi progetti in Europa concentrandosi sullo sviluppo del sub-brand 500 e sulle tantissime versioni della Fiat Panda. Con la nuova Fiat Compact Sedan inizierà, senza dubbio, un nuovo programma di sviluppo per tutto il mercato europeo. Ricordiamo che un paio di anni fa Fiat ha presentato una berlina di segmento C, la Fiat Viaggio, che è rimasta, e rimarrà, un’esclusiva per il mercato cinese. Maggiori dettagli in merito alla nuova Fiat Compact Sedan arriveranno soltanto in occasione della presentazione ufficiale della nuova berlina che, ricordiamo ancora una volta, è fissata per il prossimo 22 di maggio in occasione dell’apertura del Salone di Istanbul. Per ora, quindi, non ci resta che attendere questo attesissimo debutto.