Alfa Romeo, Fiat, Jeep e FCA: Le notizie della settimana dall’11 al 17 maggio

di -
Fiat 500L Expo

Anche questa settimana vi proponiamo un interessante riassunto di quanto accaduto negli ultimi sette giorni nel mondo Alfa Romeo e, più in generale, FCA. Di seguito trovate le notizie più interessanti dell’ultima settimana, da lunedì 11 maggio a oggi domenica 17 maggio con link diretti agli articoli di approfondimento che abbiamo pubblicato, come di consueto, su ClubAlfa.it.

Alfa Romeo

In attesa dell’avvio del piano di rilancio del brand, con il debutto della Giulia che avverrà il 24 giugno prossimo, questa settimana vi segnaliamo alcune foto spia del nuovo Alfa Romeo SUV, basato sulla stessa piattaforma della Giulia, e alcune nuove informazioni sul futuro del Museo di Arese, oramai prossimo alla riapertura.

Da segnalare anche l’incremento di produzione nello stabilimento di Pratola Serra, dove si produrranno molti motori delle nuove Alfa Romeo, e l’inizio delle prenotazione, almeno nel Regno Unito, della nuova Alfa Romeo 4C Spider. In questi giorni, Alfa Romeo è anche protagonista assoluta della Mille Miglia 2015.

Fiat

Il marchio Fiat questa settimana registra il debutto della nuova serie speciale Fiat 500L EXPO, nata per celebrare la partnership tra l’Expo di Milano ed FCA. La nuova 500L EXPO è già ordinabile in concessionaria ed è disponibile unicamente con motore GPL. Segnaliamo anche nuove foto spia di un prototipo della nuova Fiat Compact Sedan, la nuova berlina di segmento C che sarà svelata in via ufficiale il prossimo 22 di maggio in occasione dell’apertura del Salone di Istanbul.

FCA

Per quanto riguarda, invece, il gruppo FCA, senza riferirci ad un particolare brand, segnaliamo l’arrivo di un importante annuncio relativo, in particolare, al mercato nordamericano. Il gruppo italo-americano, pochi giorni fa, ha infatti annunciato l’annullamento della chiusura estiva per ben 11 impianti sparsi per gli USA ed il Messico. Le motivazioni sono molto semplici, le vendite continuano a crescere e c’è bisogno di aumentare la produzione. Qui tutti i dettagli. In Italia, invece, il gruppo FCA ha chiuso un importante accordo con i sindacati che permetterà anche ai dipendenti in cassa integrazione di ricevere i premi produzione annunciati alcuni mesi fa.

Jeep

Per il marchio Jeep è stata una settimana piuttosto tranquilla, soprattutto se paragonata alle settimane precedenti. In ogni caso, vi segnaliamo il nostro approfondimento sulla crescita, oramai inarrestabile, del brand americano in Europa, con gli obiettivi di vendita fissati dal piano industriale che si avvicinano sempre di più.